Home 10 Kanban Smells - Pietro Campagnano - Crafted Software Milan
Post
Cancel

10 Kanban Smells - Pietro Campagnano - Crafted Software Milan

10 Kanban Smells - Pietro Campagnano - Crafted Software Milan 17/01/2019

Resident di Crafted Software, Pietro Campagnano è una figura “poliedrica” che spazia tra l’ingegneria del software, product development e tutto quello che riguarda il mongo Agile. Dopo varie esperienze come contractor con le varie aziende decide di iniziare un percorso di talgio più imprenditoriale e diventa freelancer. Nei suoi 10 minuti ci racconta di 10 Kanban Smells.

10 Kanban smells in 10 minutes

Smell? Caratteristiche facili da individuare che potrebbero indicare un problema più grosso.

Kanban visualizes both the process (the workflow) and the actual work passing through that process.

The goal of Kanban is to identify potential bottlenecks in your process and fix them so work can flow through it cost-effectively at an optimal speed or throughput.

Kanban Principles

  • Visualize your work
    • 1 le colonne non sono stati di lavorazione
    • 2 “blocked”è una colonna e non un’etichetta
    • 3 le card tornano indietro da Test a Doing
  • Limit your work in progress
    • 4 non c’è nessun WIP Limit
    • 5 raggiungere il WIP Limit è visto come un obiettivo
  • Focus on the flow
    • 6 non si prende la card più a destra
    • 7 card sempre pre-assegnate alle persone
  • Improve collaboratively
    • 8 il processo non evolve
    • 9 il team non è owner della Kanban
    • 10 il processo è dettato dal tool
This post is licensed under CC BY 4.0 by the author.